Adesione alla ricerca

Grazie per aver deciso di aderire alla ricerca. In questa pagina trovi tutte le informazioni relative all ricerca e il modulo di adesione.

Obiettivi e modalità di partecipazione alla ricerca

Qual è lo scopo di questo studio?

Lo scopo generale del presente studio è indagare le modalità di accesso al cibo, i comportamenti di consumo e le abitudini alimentari delle popolazioni anziane per supportare l'adozione di adeguate politiche e di interventi volti a promuovere il benessere dei cittadini anziani attraverso una corretta alimentazione e la realizzazione di alimenti funzionali. L'indagine è realizzata nell'ambito del progetto Food NET, cofinanziato da Regione Lombardia attraverso il programma Accordi per la Ricerca e l'Innovazione> nell'ambito del Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (POR-FESR 2014-2020) (ID: 225155, CUP: E47F17000020009).

Come si svolgerà lo studio?

Lo studio sarà condotto attraverso la somministrazione di un questionario a un campione rappresentativo della popolazione con 65 anni e piĆ¹ residente nella città metropolitana di Milano.

Per quale ragione Le proponiamo di partecipare?

Perchè lo studio è rivolto ad adulti con 65 anni e più residenti nella città metropolitana di Milano (ex Provincia).

Lei è obbligato/a a partecipare allo studio?

La Sua partecipazione è completamente libera. Inoltre, se Lei dovesse cambiare idea e volesse ritirarsi, in qualsiasi momento è libera/o di farlo senza dover fornire alcuna spiegazione.

Quali sono i passaggi necessari per partecipare allo studio?

La partecipazione allo studio avviene previa dettagliata informazione sulle caratteristiche, sui rischi e benefici dello stesso. Al termine della fase informativa Lei potrà acconsentire alla partecipazione allo studio compilando il modulo sottostante.

Che cosa Le verrà chiesto di fare?

Il progetto di ricerca prevede l'auto-compilazione di un questionario online della durata complessiva di circa 40 minuti.

Le verrà chiesto di rispondere a quesiti su vari aspetti della quotidianità legati all'alimentazione:

  1. modalità di accesso ai punti vendita;
  2. comportamenti d'acquisto e di consumo degli alimenti;
  3. abitudini alimentari;
  4. opinioni rispetto all'accessibilità dell'offerta alimentare di quartiere;
  5. stato di salute, attività fisica e qualità del sonno;
  6. informazioni sociodemografiche.

Quali sono i possibili rischi ed i disagi dello studio?

Non vi sono rischi noti.

Quali sono i possibili benefici derivanti dallo studio?

Lo studio contribuirà a definire prodotti e politiche alimentari più adeguati ai bisogni e alle preferenze dei cittadini over 65.

Cosa accadrà se nel corso dello studio emergessero informazioni che riguardano la Sua salute?

Qualora emergessero dallo studio informazioni potenzialmente utili per la Sua salute, potrà esprimere la scelta di essere informata/o o meno, nella sezione "Espressione di consenso informato".

Come viene garantita la riservatezza delle informazioni?

Nel questionario Le verrà chiesto di fornire alcuni dati personali, quali il sesso, la data di nascita, l'indirizzo di residenza, le patologie da cui è affetto.

Queste informazioni così come i dati che emergeranno nel corso della ricerca sono importanti per il corretto svolgimento dello studio. La riservatezza di tutte le informazioni sarà garantita attraverso il rispetto della normativa GDPR. Nello specifico, i dati verranno deidentificati mediante un processo di pseudonimizzazione, ovvero a ogni individuo sarà assegnato un codice identificativo alfanumerico anonimo.

Come saranno usati i Suoi dati personali?

I dati raccolti saranno utilizzati in forma anonima ed aggregata, in modo da non poter risalire ai dati dei singoli individui, in accordo a quanto è stabilito nella "Autorizzazione al trattamento dei dati personali per scopi scientifici", che accetterà contestualmente all'espressione del consenso necessario alla partecipazione alla ricerca.

Altre informazioni importanti

La informiamo che lo studio verrà condotto nel rispetto dei principi etici stabiliti nella "Dichiarazione di Helsinki" e nella "Convenzione sui diritti dell'uomo e la biomedicina" (Convenzione di Oviedo).

La informiamo anche che questo studio è stato approvato dal Comitato Etico dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca. Durante lo studio, potrà contattare il ricercatore o il responsabile dello studio per qualsiasi informazione.

Responsabile dello studio
Prof. Massimo Labra
Coordinatore dello studio
Dott. Luca Daconto
e-mail:

Per qualsiasi ulteriore informazione:

Data di ultima modifica del consenso informato:

Alla luce delle informazioni sopra riportate in merito agli obiettivi e alle modalità di partecipazione e conduzione della ricerca:

Dati identificativi e di contatto

Ai sensi dell'art. 13 del Reg. UE 2016/679 sulla protezione dei dati, dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sul Trattamento dei Dati Personali, e di fornire il consenso per le seguenti finalità: